«

»

Dic 02

Stampa Articolo

8 x mille all’edilizia scolastica

IMG-20151202-WA0024

La pioggia dei giorni scorsi ha provocato i soliti e purtroppo da noi previsti danni. Questo non perché i sottoscritti siano dei luminari del dissesto idrogeologico, ma semplicemente perché, sempre attenti alle vicende del territorio, abbiamo notato, con rammarico, che alcun provvedimento è stato preso per evitare tutto ciò. Tra i tanti danni ce ne sono stati anche alcuni che hanno portato alla chiusura temporanea di alcune scuole di San Salvo (infiltrazioni d’acqua e altro). Bene, vogliamo ricordarvi che in data 23/09/2014 abbiamo protocollato una proposta che invitava l’amministrazione a recepire una norma nazionale voluta dal movimento 5 stelle ossia quella che  permetteva di destinare l’8×1000 all’edilizia scolastica, come mai non ve ne siete occupati salvo poi dire che non ci sono i soldi? Non solo voi politici date la priorità a tutto tranne che all’interesse dei cittadini ma addirittura non ci date neanche la possibilità di donare i nostri soldi alle scuole. Sappiate che una vera opposizione che vi faccia notare alcune cose ad oggi non l’avete ancora avuta, forse perché la stessa è egualmente, se non più, responsabile della situazione critica in cui versiamo,ma da oggi ci siamo noi (!).

Proposta di provvedimento:

Considerato che sul territorio di San Salvo sono presenti diversi edifici scolastici di proprietà comunale che necessitano di interventi urgenti di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficentamento energetico, nonchè la lamentata e perdurante carenza di fondi a disposizione dell’amministrazione comunale, è indispensabile, a nostro avviso, che il comune si avvalga, per le finalità sopra indicate, anche delle somme previste dallo stato ai sensi dell’articolo 47 della Legge 222/1984 come modificato dalla Legge 147/2013. In base a quanto previsto dall’art. 3 del D.P.R. 10 Marzo 1998 n. 78, le pubbliche amministrazioni possono presentare domanda per accedere alla ripartizione della quota dell’8 per mille e le domande di ammissione ai contributi devono essere presentate, secondo quando previsto dall’art. 6 del citato regolamento, entro e non oltre il 30 settembre di ogni anno, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri a mezzo raccomandata o attraverso l’uso di posta elettronica certificata ovvero attraverso le modalità di cui all’art. 65 del Decreto Legislativo 7 Marzo 2005 n. 85.
IMG-20151202-WA0025

 


Permalink link a questo articolo: http://www.sansalvo5stelle.it/home/2015/12/02/8-x-mille-alledilizia-scolastica/